CORONAVIRUS: E’ IL MOMENTO PER LA SANITÀ PRIVATA DI RESTITUIRE ALLA COLLETTIVITÀ.

SANITA'CORONAVIRUS: E’ IL MOMENTO PER LA SANITÀ PRIVATA DI RESTITUIRE ALLA COLLETTIVITÀ.

Una lettera e una petizione on line per chiedere alle Istituzioni che le strutture convenzionate sostengano a titolo gratuito la sanità pubblica.

Governo e regioni obblighino per decreto la Sanità privata a contribuire in modo gratuito a risolvere l’emergenza Coronavirus. A chiederlo sono Rifondazione Comunista e Milano in Comune con una lettera e una petizione on line indirizzata a Ministero della Sanità, Regione e Comune di Milano. Ecco il link per la raccolta di firme: http://chng.it/ZXX4vqfHY4
In questo momento, con le cittadine e i cittadini sottoposti a messaggi contraddittori sulla reale pericolosità del virus, vediamo le nostre strutture sanitarie pubbliche – penalizzate da anni di continui tagli economici a favore del privato – in grave e crescente difficoltà, oltre che lasciate sole a affrontare l’emergenza e la normale attività. Per questo chiediamo un atto e/o un decreto che imponga alle strutture sanitarie private convenzionate di concedere, a titolo non oneroso e per tutto il tempo necessario, ciò che è utile per l’emergenza di rianimazione, come per le analisi e supporto medico infermieristico, così da concorrere a ristabilire la dovuta serenità sociale.

Matteo Prencipe – Rifondazione Comunista
Alessandro Brambilla Pisoni – Milano in Comune

vedi video: https://www.facebook.com/prcmilano/videos/218556175998318/