IL FURTO DI SAN SIRO

locandinasansiroIl furto di San Siro

I fondi finanziari proprietari di Inter e Milan hanno presentato un progetto per costruire un nuovo Stadio, demolire il Meazza e costruire centinaia di migliaia di metri quadri di alberghi e centri commerciali in quantità quasi doppia rispetto alle previsioni del Piano di Governo del territorio appena adottato qualche mese fa.

Consiglio Comunale e Giunta hanno deliberato in merito al pubblico interesse di questo progetto.

Assistiamo in queste settimane alle schermaglie fra Sindaco ed i proprietari delle due squadre sulla quantità di metri quadri da costruire insieme al nuovo Stadio.

Noi crediamo che non vi sia solo il grave problema delle enormi quantità di cemento ma riteniamo anche inaccettabile che il destino del Meazza sia quello di un rudere in mezzo a nuovi grattacieli.

Il Meazza, definito da più parti “la Scala del Calcio” è un impianto sportivo perfettamente funzionante, è dotato dei più alti standard tecnici oltre che essere una icona della nostra città.

Dopo le tre ristrutturazioni che lo hanno interessato, a partire dal 1935 sino al 1990, il Meazza può essere nuovamente ristrutturato per la quarta volta per riportarlo alle esigenze delle due squadre con la metà dei costi che servirebbe a costruirne uno nuovo.

Per tutte queste ragioni contestiamo le scelte fin qui fatte da Consiglio Comunale, Giunta e Sindaco e rivendichiamo un futuro per il Meazza in continuità con il suo glorioso passato ed il suo presente.

Il futuro del Meazza è il calcio e questo futuro non deve passare attraverso le solite speculazioni finanziarie-immobiliari che abbiamo già visto attivarsi per gli Scali Ferroviari ed Expo.

Vi invitiamo a un’assemblea pubblica, organizzata in collaborazione con il “Coordinamento San Siro. I cittadini fanno squadra

 mercoledì 8 luglio

ore 18.30 via Harar angolo ViaFederico Tesio, Milano

in presenza, rispettandole misure di sicurezza anti-Covid

con:

introduce AnnaCamposampiero, co-portavoce Milano in Comune

coordina:

Alessandro Brambilla Pisoni, co-portavoce Milano in Comune

intervengono:

Basilio Rizzo, consigliereComunale. Milano in Comune

Gabriele Antonio Mariani,ingegnere, architetto

Luca Trada di Off Topic

Gabriella Bruschi,Giornalista, presidente “Coordinamento San Siro. I cittadini fanno squadra”