PRC: no a creazione di artificiali e inutili tensioni per il 25 Aprile

Milano contro la guerraCOMUNICATO STAMPA
Rifondazione: preoccupa la creazione di artificiali e inutili tensioni per la manifestazione milanese del 25 Aprile.
In merito all’odierno articolo di Repubblica, Matteo Prencipe Segretario Provinciale di Rifondazione Comunista dichiara: “Spiace constatare che Repubblica anche oggi immagina tensioni inesistenti. Saranno certamente delusi, perché neanche sanno più che il corteo è organizzato dal Comitato Permanente Antifascista, dove ci sono unitariamente forze politiche, Anpi e Associazioni, che congiuntamente organizzano la manifestazione. La Rete Milano Contro la Guerra, è certamente schierata con l’ANPI e il suo Presidente, come sono certo anche altri che esprimono diverse posizioni sulla guerra. Il 25 Aprile semplicemente, porteremo le bandiere della pace, esattamente quella che è stata srotolata oggi dai giovani dall’alto del Museo del ‘900, che evidentemente qualcuno considera simbolo di preoccupante tensione.”
Milano, 22 Aprile 2022