SOLIDARIETA’ PRC AL SINDACALISTA FABIO ZERBINI

prcAbbiamo appreso con scorncerto del gravissimo atto intimidatorio che ha coinvolto Fabio Zerbini, sindacalista del Si Cobas, impegnato da tempo nella lotta dei lavoratori della logistica.

Zerbini, attratto con l’inganno in zona Affori, attraverso un bigliettino lasciato sulla sua auto che invitava ad un incontro per risarcire i danni relativi allo specchietto rotto, è stato brutalmente aggredito.I picchiatori, dopo averlo pestato a sangue, gli hanno promesso ulteriori ritorsioni nel caso avesse contunuato ad occuparsi delle lotte dei lavoratori delle cooperative.

Il Partito della Rifondazione Comunista milanese, convinto che tali intimidazioni in stile mafioso, non fermeranno ne’ l’impegno degli attivisti sindacali come Fabio, ne’ le lotte dei lavoratori della logistica, esprime la propria piena e convinta solidarietà al compagno Zerbini, augurandogli una pronta guarigione.

La Segreteria Provinciale del PRC